Tel. officina: 010.60.99.030 - Mobile 329.1445356

Gommista a Genova per cambio gomme e sostituzione pneumatici

sostituzione-gomme

Gli pneumatici sono l’elemento della vettura che ci tiene incollati al suolo, e che ci permette di affrontare sia gli spostamenti quotidiani che i viaggi più lunghi in piena sicurezza. Pertanto, è bene controllarne con costanza lo stato di salute, per verificare la profondità della scultura del battistrada, la pressione di gonfiaggio, eventuali danneggiamenti.

In caso di problemi seri alla struttura della gomma, è possibile prevedere una riparazione preliminare e nei casi più gravi una sostituzione.

Quando e perché è necessario sostituire il pneumatico?

Generalmente, si è concordi nel ritenere che un treno di gomme abbia una durata di vita di circa 100/120.000 Km o di cinque anni. Ma chiaramente ogni caso fa storia a sé, e tutto dipende da quanto stressiamo le gomme della nostra auto.

Ci sono dei casi in cui non è possibile continuare a utilizzare il pneumatico, e in questi casi si è obbligati a procedere a una sostituzione. Ne elenchiamo alcuni.

Foratura.

È il caso più comune. Le ragioni per cui uno pneumatico può forarsi sono talmente tante che avrebbe poco senso elencarle tutte. Qualche che sia la causa, la procedura da seguire è la stessa per tutti. Arrestare immediatamente il veicolo onde evitare di comprometterne ulteriormente la stabilità, procedere alla sostituzione della gomma con quella di scorta (o chiamare l’assistenza tecnica se non se ne dispone) e sostituire lo pneumatico forato quanto prima con uno compatibile. In alcuni casi è possibile riparare lo pneumatico anziché sostituirlo, ma è sempre consigliabile ricorrere a un elemento nuovo.

Usura oltre il limite consentito dalla legge.

Quando acquistiamo un pneumatico nuovo, lo spessore del battistrada è di circa 8-9 mm. Chiaramente, con l’uso tale spessore viene a ridursi e diventa illegale quando scende al di sotto dell’1,6 mm. È possibile capire qual è lo stato di salute dei propri pneumatici cercando la sigla TWI posta su di essi. Accanto a questa sigla è presente un simbolo (che può variare da fornitore a fornitore), se questo simbolo “affiora” sulla superficie del pneumatico vuol dire che questo sarà eccessivamente consumato, e quindi ora di cambiarlo.

Incompatibilità.

Inoltre, segnaliamo che ogni modello di auto è compatibile con determinati tipi di pneumatici. Sceglierne di diversi potrebbe essere molto pericoloso per la sicurezza di chi guida, pertanto suggeriamo di assicurarvi che la vostra auto monti le gomme pensate per essa, e di sostituirle in caso contrario.

A questi tre punti principali, se ne possono aggiungere almeno altri 3 a cui dover fare attenzione, e da tenere in considerazione per un’eventuale sostituzione di pneumatici:

  1. segni di invecchiamento, che inevitabilmente si hanno dopo alcuni mesi / pochi anni, anche a seconda delle condizioni atmosferiche;
  2. segni di danneggiamento, legati per lo più a colpi presi in fase di marcia, o fossi;
  3. usura anomala, ad esempio nel caso in cui la pressione degli pneumatici non è corretta.

L’Autofficina Enrico opera come gommista a Genova e segue l’attività di vendita e sostituzione pneumatici per auto, utilizzando le migliori marche presenti sul mercato, come Bridgestone, Michelin, Pirelli, Continental, Firestone, Nankang, Hankook, Kumho, Goodyear, e molte altre.

Ogni serie di pneumatici è disponibile per veicoli 4×4 a trazione integrale, per il periodo invernale, quello estivo oppure per tutte le stagioni, garantendo sempre e comunque la massima tenuta di strada, il pieno controllo della frenata ad alta velocità, la durata e non ultimo il risparmio del carburante.